Moderati riuniti, meno urla e più rispetto

Il recente richiamo alla serietà del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in reazione alla voglia di uscire dalla crisi economica, all’urgenza pubblica di preparare una classe politica che parta dall’intelligenza delle nuove generazioni è accompagnato in questi giorni dalla nascita dell’Associazione Italia per l’Europa dei popoli e delle libertà.

 Il nuovo ente è stato formato nell’intenzione di dare un referente culturale e politico italiano al ‘Centre for European Studies’, la fondazione del Partito Popolare Europeo.

La valenza di quest’associazione è data dal notevole valore pubblico delle figure politiche scelte come responsabili che vedono per presidente, il ministro degli Esteri Franco Frattini; per vice-presidente, il ministro della Gioventù Giorgia Meloni; per segretario generale, il neo segretario nazionale del PDL Angelino Alfano e per coordinatore di tutte le fondazioni nazionali che si riconoscono nei valori del Partito Popolare Europeo, l’onorevole Adolfo Urso.

L’associazione è nata anche con l’esigenza di diventare un importante punto di riferimento per la riunificazione delle forze moderate italiane che storicamente nel nostro Paese eleggono il governo.

La lezione politica delle ultime elezioni amministrative, in particolare la sconfitta della destra a Milano, segnala che i cittadini si aspettano un cambiamento d’azione e di mentalità da parte dell’esecutivo, con meno slogan e più riforme, meno urla e più rispetto.

Valori e progetti, non poltrone devono e possono fornire ossigeno ai muscoli della crescita economica e ridare slancio al senso civico del Paese.

Con la consapevolezza che l’Europa non potrà mai essere forte se l’Italia non è forte, FareitaliaMag da il benvenuto a questa nuova associazione, vogliosa di fare la sua parte per dare il suo apporto alla crescita del peso culturale e di responsabilità civile dell’attuale e futura classe politica e dirigenziale italiana ed europea.

 

Alessandro Berni

http://www.fareitalia.com/453_moderati_riuniti__meno_urla_e_pi_rispetto

Advertisements
This entry was posted in Totally Optional and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s